lunedì 6 febbraio 2017

Toast con il buco

Noi ne andiamo matti sia er pranzo che per cena,

ma è ottimo anche per chi ama le colazioni salate.

Toast con il buco



Noi di solito lo accompagnamo con un insalatina fresca,

oppure con dei finocchi tagliati fini  conditi con un filo di olio Evo , sale e

pepe della Valle Maggia.

Per una porzione vi occorre :

una fatta di pancarre'

un uovo fresco (io li prendo dal mio contadino di fiducia della zona)

sale e pepe se preferite.

Con un coppapasta taglio al centro della fetta di pane

un cerchio , faccio scaldare una padella antiaderente

(io uso quelle di Kasanova oppure quelle di Alessandro Borghese)

quando la padella è calda ci metto la fetta di pane con il buco

e il cerchio di pane rintagliato.

Lo faccio rosolare da entrambi i lati

e poi ci rompo al centro del buco della fetta di pane , l'uovo.

Lo faccio cuocere per qualche minuto e poi con una spatola,

delicatamente, lo giro e lo faccio cuocere per alcuni minuti.

A piacimento salate e pepate.

Eccolo pronto da gustare.

Pancarre' e uovo sono un'accoppiata vincente.

Nei prossimi giorni vi mostrero' i cestini, nel web ci sono

moltissime varianti , tutte da provare ;-)

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un segno del tuo passaggio.
Il mio blog vive grazie ai vostri commenti.
La Zia Betti