venerdì 27 gennaio 2017

Panini al latte

Aver scoperto questi panini al latte è stata la mia vincita

al lotto.

Si adattano al dolce e al salato senza problemi.

Soffici , morbidi e sfiziosi....uno tira l'altro.

Vi va di prepararli con me?

Io usero' il mio amato Bimby, ma con una planetaria

o a mano si fanno benissimo ugualmente.

Dovrete avere:

200gr di latte (anche il latte di riso è ottimo per la versione s.l.)

50gr di burro oppure olio EVO

12 gr di lievito di birra

30gr di zucchero semolato

400gr di farina 1

5 gr di sale

Per spennelllare i panini (è facoltativo)

1 uovo sbattuto

2 cucchiai di latte

Mettiamo il latte nel boccale del bimby, il burro , il lievito e lo zucchero:

10 secondi a velocita' 5.

Aggiungiamo piano piano la farina e il sale e impostiamo :

5 minuti velocita' spiga.

Nel frattempo avremo messo un goccio di olio in una ciotola

e l'avremo spennellato in tutta la ciotola.

Traferiamo l'impasto nella ciotola e lasciamo lievitare circa 2 ore

il tempo dipende dal tipo di farina, dalla temperatura che abbiamo

in casa , l'impasto dovra' raddoppiare.

Trascorso il tempo di lievitazione, sul piano di lavoro

lavoriamolo con un po' di farina .

Formiamo un filone e tagliamo i nostri panini, grandi come li vogliamo.

Io li trovo piccino molto carini e adatti agli aperitivi.

Disponiamolo sulla placca del forno foderata di carta forno,

lasciamoli riposare per una mezz'oretta.

Nel frattempo scaldiamo il forno a 200°.

Spennelliamo i panini con l'uvo e il latte

(volendo possiamo cospargerli di semi di sesamo, di papavero ecc)

Cuociamo per circa 15 minuti.

Teniamo sempre d'occhio la cottura, non tutti i forni sono uguali,

e non tutti cuociono alla stessa temperatura.

Io ho un forno vecchio di 26 anni , statico, non so se ad aria calda

vengono bene o meno, mi è stato consigliato

per i lievitati il forno statico ;-)

Eccoli pronti per il vostro uso.


Io li ho usati per l'aperitivo ,le mie amiche e i miei suoceri vi possono

dire come sono......sono sempre finiti in pochissimi minuti che fanno dedurre

all'ottima riuscita.





Oppure cosparsi di semi di papavero sono ottimi come mini Hamburger.

Con un insalatina fresca sono ottimi per pranzo e/o cena.




Noi li abbiamo mangiati anche a colazione con burro e marmellata.

Per merenda con un bastoncino di cioccolato Kinder.

Insomma potrete sbizzarrire la vostra fantasia.

Prossimamente vi mostrero' la versione gluten free con farina di riso,

ottimi lo stesso!!!

Non mi resta che augurarvi una buona panificazione e buon appetito!!!





Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver lasciato un segno del tuo passaggio.
Il mio blog vive grazie ai vostri commenti.
La Zia Betti