giovedì 17 agosto 2017

Maccheroni con il ferretto

A casa nostra due volte a settimana a pranzo si mangia pasta.

Una volta la pasta secca comprata e una volta pasta fresca fatta in casa.

Alcuni giorni fa mio cognato ha preparato i fusilli campani con il ferretto,

e a me è venuta voglia dei maccheroni calabresi.

Mi sono ispirata proprio a questi per prepararli.

Eccoli qui prima della cottura.


Per tre persone vi occorre :

200gr di farina bianca

150 gr di semola di grano duro

170 gr di acqua

1/2 cucchiaino di sale

Mi sono fatta aiutare a impastare dal mio braccio destro Bimby.

Ho messo tutti gli ingredienti nel boccale del bimby e ho impostato

velocita' spiga per 3 minuti.

Ho lavorato ancora un po a mano l'impasto e ho iniziato a preparare i maccheroni.

Ho taglaito dei pezzi di impasto e ho formato dei lunghi cordoncini dallo spessore

di circa 5 mm e li ho tagliati della lunghezza di 7 cm,

i maccheroni calabresi pero' sono lunghi circa 15 cm, ma noi abbiamo voluto

un formato piu' corto che potrebbe andare sotto la tradizione pugliese.

Ho preso il ferretto ( bastoncino di metallo squadrato) , se non lo

avete potete utilizzare i bastoncini di legno degli spiedini oppure

i classici ferri da calza.

Ho realizzato un breve video che potrete vedere sul mio profilo Instagram.

Li ho cotti per qualche minuto in abbondante acqua salata e li ho conditi

con un sughetto semplice di pomodoro fresco .




Settimana prossima proveremo la macchinetta dei cavatelli :-)

Curiose? Curiosi? Seguitemi!!!!


mercoledì 16 agosto 2017

Muffin

La mia idea di Muffin è vederli belli gonfi e assaporarli soffici e gustosi.

Ho una ricetta di famiglia che il risultato è assicurato,

ma la consistenza mi lasciava sempre perplessa.

Ho provato a sostituire l'olio con il burro, altre volte con la margarina,

insomma ho apportato tante modifiche ma non ho mai avuto il

risultato che mi aspettavo.

Girando nel web ho trovato un trucchetto:

preparare gli ingredienti secchi da quelli asciutti e mescolarli

separatamente.

Ho provato questo trucchetto e il risultato mi ha lasciata

molto soddisfatta e ce li siamo gustati a merenda e a colazione.




Andiamo insieme in cucina e preparariamoli, vi va?

Prepariamo due ciotole, in una metteremo :

400gr di farina

1 pizzico di sale

una bustina di zucchero vanigliato

250gr di zucchero

e mescoliamo bene.

Nella seconda ciotola mettiamo :

4 uova

mezzo bicchiere di latte

un bicchiere di olio di semi

e mescoliamo bene anche questi ingredienti.

Uniamo gli ingredienti secchi con quelli umidi e mescoliamo

usando un altro trucchetto:  mescoliamo dall'esterno verso l'interno

e diamo solo 10 mescolate non di piu'.

Se c'è qualche grumo non importa, sara' proprio questo a rendere

i muffin soffici .

Mettiamo l'impasto nei pirottini di carta messi nella teglia

apposita per i muffin e inforniamo in forno caldo per 15 minuti circa a 200°.

Volendo potete aggiungere gocce di cioccolato, oppure frutta fresca,

frutta secca oppure anche il cacao.

Il risultato vi soddisfera' e vedrete che sara' difficile fermarsi

a mangiarne solo uno ;-)

lunedì 14 agosto 2017

Muffin salati

Adoro i muffin, sia dolci che salati e oggi

vi voglio giusto mostrare i miei muffin salati.

Potete farcirli come meglio preferite.




Se volete realizzarli insieme a me vi occorrera' pochissime tempo e :

260 gr di farina

50gr di olio EVO

2 uova

1 bicchiere di latte di soya

30 gr di parmigiano grattuggiato

lievito istantaneo

Io poi inoltre li ho farciti alcuni con salmone, altri con wurstel e mozzarella

e altri li ho lasciati lisci ;-)

origano, pomodorini e mozzarella a cubetti per la decorazione.

Mettete tutti gli ingredienti (esclusi quelli della farcitura)

 nel boccale del bimby e impostate 2 minuti velocita' 5.

Chi non avesse il bimbi lo puo' fare mettendo tutti gli ingredienti

(esclusi quelli della farcitura) e lavoriamo per alcuni minuti.

Mettiamo i pirottini di carta nella teglia dei muffin,

se siete sprovvisti della teglia, potete mettere i pirottini in una teglia

in modo che stiano vicini uno all'altro.

Io ho messo una cucchiaiata di impasto poi un pezzetto di farcitura

e poi un altro cucchiaio di impasto.

Ne vengono 12 abbondanti, ricordate che poi si gonfiano percio'

non riempite fino al bordo!!!!

Poi li ho decorati con mezzo  pomodorino tagliato in  quattro , due cubetti di moazzarella

o altro formaggio e una spolverata di origano.

Ho infornato a forno caldo per 30 minuti circa a 180°


Noi li abbiamo accompagnati a un piatto di affettato del trentino

e una fresca insalata verde.

Che dire.....ogni volta spariscono sempre piu' velocemente.

Come consigliato poco piu' su potete farcirli con verdure grigliate,

formaggi vari, olive, acciughe insomma poete dar sfogo alla vostra fantasia.

Sono di una morbidezza indescrivibile e gustosissimi.

Buon divertimento nel realizzarli ;-) e fatemi sapere se vi sono piaciuti.

venerdì 11 agosto 2017

Actifry Tefal

Ed ecco un altro aiutante nelle mia cucina.




E' nelle mie mani gia' da diversi anni e il suo risultato soddisfa sempre.

L'actifry è una friggitrice ad aria calda, che necessita di pochissimo olio.

Nella mia Actifry non ho cucinato solo patatine fritte ;-)

Come ho gia' scitto in alcuni post precedenti la mia spesa nel tempo

è cambiata molto, patatine surgelate da friggere nella friggitrice o nel forno

non se ne comprano piu'.

Usiamo solo le patate fresche.

Logicamente ci sono dei trucchetti per friggere le patate nel migliore dei modi.

Io lavo e taglio le patate, non occorre pelarle se lavate alla perfezione.

Le taglio e le lascio in una ciotola piena di acqua in modo che perdano

l'amido e durante la frittura restino belle croccanti e non mollicce.

Le asciugo con un canovaccio pulito , le metto in una ciotola

e le condisco con un cucchiaio d'olio EVO e condimenti in polvere.

Le metto nella friggitrice e le faccio cuocere per 25/30 minuti.

Oltre alle patatine io friggo diverse cose, ad esempio stasera ho fritto le ali

di pollo, il risultato? Croccanti fuori e morbide all'interno.



Ho condito le ali con condimento in polvere e un cucchiaio di olio EVO

le ho massaggiate in modo che il condimento fosse spalmato uniformemente.

Le ho messe nella Actifry e le ho fatte cuocere per 45minuti circa.

Troppo bello friggere con solo due cucchiai di olio, volendo si puo'

addirittura senza olio.

Ci siamo leccati le dita e usando poco olio possiamo fare

lo strappo alla regola molto piu' spesso ;-)